Infissi per risparmio energetico: quanto si risparmia in casa?

Quando si parla di infissi per risparmio energetico, si fa riferimento a serramenti ad alto potere isolante che sono capaci di limitare al minimo le dispersioni di calore.

La riduzione delle dispersioni termiche coincide con bollette energetiche più basse, perché l’uso di termosifoni e climatizzatori è ridotto al minimo.

Ma il risultato di un apprezzabile livello di risparmio energetico non dipende solo dall’acquisto di ottimi serramenti.

Però andiamo per gradi.

In cosa consistono gli infissi per risparmio energetico?

Sono speciali serramenti (finestre e porte-finestre) dotati di caratteristiche tali da garantire una trasmittanza termica molto bassa, misurata in Uw.

Le nuove tecnologie produttive consentono di ottenere valori di trasmittanza termica molto bassi indipendentemente dal tipo di materiali.

Quindi, che si tratti di PVC o di alluminio, possiamo disporre di infissi piuttosto performanti. 

Quel che conta è il valore dichiarato nella certificazione del produttore e dal risultato complessivo dato dal tipo di posa in opera.

Quanto si può risparmiare con nuovi infissi performanti?

Riuscire a fare dei calcoli precisi è molto difficile, ma in linea di massima è possibile risparmiare fino al 50% delle bollette ed oltre.

Dipende tutto dall’esposizione dell’abitazione, dalla tipologia e dal tipo di facciata. 

Chiaramente, più finestre ha la tua abitazione, più sono vecchie e quanto più a nord si trova la casa, tanto maggiore sarà il risparmio conseguibile.

L’Osservatorio sull’Energia ha esaminato che, mediamente, una famiglia italiana spende circa € 1.200,00 fra energia elettrica e gas. Di questi, quasi € 800,00 sono dovuti proprio al gas, vettore energetico principalmente utilizzato per il riscaldamento invernale. 

Con l’acquisto di nuovi serramenti, è possibile ridurre mediamente di circa € 300,00 i consumi annuali, con picchi anche di € 500,00 per villette a schiera o case indipendenti.

Volendo fare due conti veloci, in circa 10 anni si riesce ad assorbire il costo totale dell’investimento per l’acquisto di infissi per risparmio energetico.  

E’ sufficiente installare infissi per risparmio energetico per assicurarsi bollette di luce e gas più leggere?

La risposta è NO.

L’installazione di ottimi serramenti può essere del tutto inutile senza una posa in opera mirata al raggiungimento del risultato sperato.

Infatti, l’aspetto più importante non è tanto il serramento in sé quanto l’eliminazione dei ponti termici associati alla muratura.

Una soglia passante ad esempio può costituire un punto di dispersione termica, anche in presenza di ottimi serramenti.

Per questo non devi mai fidarti di quei venditori che ti promettono risparmi energetici senza verificare prima lo stato del foro finestra, limitandosi solo a proporti una bella finestra performante.

Tutto chiaro fin qui?

Non lasciarti ingannare dalle promesse dei venditori, ma approfondisci serenamente la questione con i nostri consulenti. 

Vai adesso nella sezione CONTATTI del sito e chiamami senza impegno per fissare un appuntamento senza impegno!

Oppure compila il seguente modulo di contatto e Richiedi GRATIS la consulenza dei nostri tecnici: avrai finalmente idee chiare e risposte precise. Così non potrai sbagliare! 

    FISSA UN APPUNTAMENTO

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incid idunt ut labore ellt dolore.